Sottovesti

clodina's curvy world 1

foto canstock

foto canstock

Babydoll: Il baby doll è una camicia da notte molto corta, solitamente ha le maniche a sbuffo, ma lo possiamo trovare anche nella versione con spalline sottili. E’ realizzato in materiali molto trasparenti e leggeri, in colori pastello, ma anche nero oppure bianco. Visto che sfiora appena il fondoschiena, spesso è abbinata una mutandina decorata. Lo si può usare come pigiama quando fa molto caldo,oppure con i leggins come se fosse un miniabito,però  attenzione  al tessuto, deve essere adatto per un miniabito e non per una camicia da notte.

Body: Il body assomiglia ad un costume intero con le
maniche e il collo tondo. Ultimamente sta tornando di moda, anche se a volte lo si trova scomodo, infatti ha dei bottoncini automatici sotto il cavallo, e non sempre è amato. Lo possiamo indossare con uno scamiciato creando sovrapposizioni, oppure sotto a camicie e cardigan.

Bustino: Il bustino è un capo che modella il busto,si ferma in vita e può essere senza spalline. Alcuni hanno le stecche di balena per rinforzarli, ed esaltano il decolletè. Possiamo indossarlo con i jeans a vita bassa, ma anche con pantaloncini corti, ovviamente non indossarlo per un colloquio di lavoro, ideale per una festa, visto che è molto vistoso.

Canottierina: La canottierina è realizzata in cotone, seta o misto seta, spesso ha le spalline regolabili, ci sono anche quelle con fiochetti, pizzi e bordini. Possiamo indossarle come sottogiacca oppure sotto a camicie o cardigan.

Mezza sottoveste: La mezza sottoveste, è la parte inferiore di una sottoveste, chiamata anche sottogonna, che parte dalla vita ed arriva fino a metà coscia o al ginocchio, ma anche al polpaccio. Solitamente la si usa per fare da fodera ad una gonna trasparente, se non vuoi che si veda, è possiblile indossarla più corta della gonna. Molto usata negli anni Ottanta e Novanta, ora di meno.

Pagliaccetto: Il pagliaccetto è un pezzo unico che unisce in un solo capo mutande e top. Possiamo usarlo sotto a camicie ed abbinarlo a gonne, ma anche a pantaloni. E’ considerato un capo molto sexy.

Sottoveste corta: La sottoveste corta è priva di forme, ed ha una linea corta e diritta. La si può usare come pigiama, ma se la vogliamo usare come abbigliamento portarla con pantaloni e un camicia. Ottimo anche come sottogiacca, non indossarla da sola, si corre il rischio di mostrare un pò troppo.

Sottoveste modellata: La sottoveste modellata solitamente ha la parte superiore modellata conme un reggiseno, il taglio di sbieco e l’orlo sotto al ginocchio. Ottima sotto a maglina ed altri tessuti, che aderiscono al corpo. Rende anche le forme più morbide ed evita che l’abito si appiccichi alle gambe.

Sottoveste svasata: La sottoveste svasata ha un taglio aderente che si svasa sotto al ginocchio, Possiamo usarla sia sotto un abito più lungo, ma anche più corto, per un look diverso e magari con un tocco di stile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...